Total visitors:6236

Anno 2009

Condividi
Nuova Set ha una sua storia nella comunicazione politica. Tutto nacque nella seconda metà degli anni novanta e non è casuale che coincise con la nascita del movimento di Forza Italia per il quale lavorammo e che fu il primo "partito" a introdurre in modo significativo nella attività elettorale, e non solo, la comunicazione come strumento di diffusione di idee e candidati. Iniziammo con la campagna per un candidato alle elezioni Europee Filippo Schiaffino, passammo a Pasquale Ottonello "inossidabile" Presidente per molti anni del Municipio Medio Levante, culminammo con la prima "discesa in campo" nel 2000 di Sandro Biasotti - quando, per inciso, vinse e divenne Presidente della Regione Liguria - divagammo con il professore Giovanni Battista Pittaluga, quando passò dal centro destra al centro sinistra con la lista "Gente per la Liguria". Un curriculum di tutto rispetto per tipologia di marketing davvero particolare e impegnativo.

Per Roberto Bagnasco ci mettiamo la faccia.

Abbiamo segnalato questa campagna perché fu in assoluto la più lunga,articolata e variegata per promuovere una candidatura, nel caso specifico, alle elezioni regionali. Diciamo subito che il farmacista ed ex sindaco di Rapallo venne eletto raccogliendo oltre cinquemila preferenze, di cui più di mille nella sola città di Genova.
Un risultato costruito in circa sei mesi di campagna elettorale fatta di tantissime iniziative con una capillarizzazione di interventi sul territorio davvero attenta. Da Sestri Levante a Genova, il lavoro del comitato elettorale fu continuativo e puntuale. Come avrebbe detto qualcuno venne creata  una  "macchina da guerra". L'idea creativa scelta fu molto inusuale per il contesto politico: per molti mesi non riproducemmo mai il volto o il "mezzo busto" del candidato, ma demmo volto e nome solo a coloro che decisero di sostenerlo in prima persona. Una campagna collettiva e corale, senza finzioni pubblicitarie, ma con il coinvolgimento di tante persone/cittadini. A integrazione della scelta intrapresa vennero organizzate diverse convention con decine o centinaia di persone che parteciparono attivamente creando un effetto di allargamento progressivo della base di sostegno. Evidenziamo un'altra particolarità: Roberto Bagnasco è, forse, l'unico eletto che ha mantenuto in vita il suo sito e la sua presenza anche su Facebook. Dal giorno di insediamento nel Consiglio Regionale ha continuato sino ad oggi ad aggiornare la comunicazione sul web dando puntuale e circostanziata relazione del suo lavoro e delle sue iniziative di opposizione.

 


 

Guida agli alberghi di Rapallo e Zoagli

Un prodotto editoriale di informazione e divulgazione della offerta ricettiva della zona molto accurato e completo. In questo caso il vero lavoro fu quello di raccogliere le notizie dai singoli albergatori dandogli un senso e una logica omogenea. Sembrerebbe una condizione semplice, in realtà riuscire a ottenere la stessa tipologia di informazioni richiese quasi due mesi. L'aspetto più "divertente" fu quello di acquisire una immagine rappresentativa della struttura, tale da far riconoscere immediatamente dall'esterno l'albergo a chi l'avesse cercato.

  • anno 1993
  • Anno 1994
  • Anno 1995
  • Anno 1996
  • Anno 1997
  • Anno 1998
  • Anno 1999
  • Anno 2000
  • Anno 2001
  • Anno 2002
  • Anno 2003
  • Anno 2004
  • Anno 2005
  • Anno 2006
  • Anno 2007
  • Anno 2008
  • Anno 2009
  • Anno 2010
  • Anno 2011
  • Anno 2012